La misteriosa sparizione dei progionieri a Napoli

La misteriosa sparizione dei progionieri a Napoli

Tanto tempo fa, a Napoli, c’era una prigione dove venivano mandati i criminali più terribili e temuti. L’edificio era collegato al mare tramite una serie di canali sotterranei, riempiti d’acqua fino all’orlo. Questi canali non potevano costituire una via di fuga per i prigionieri, perché non era possibile percorrerli nuotando per tutta la loro lunghezza senza affogare.

Roma e la storia degli antenati

Roma e la storia degli antenati

Che i due Figli della Lupa hanno dato inizio a quella che oggi chiamiamo Roma, è mitologia storica, parliamo del 753 a. C. per cui possiamo solo immaginare un passato storico così lontano. Di fatto Roma esiste da quasi 2.800 anni, nel corso dei quali è stata distrutta e ricostruita più volte, i monumenti più antichi ancora oggi presenti nel centro della città, sono datati tra il 70 e il 130 d. C.

Noto la “capitale” del Barocco

Noto la “capitale” del Barocco

Noto si trova nella parte sud orientale della Sicilia che affaccia sul versante del Mare Ionio, distante appena 25 chilometri dalla famosa cittadina Pachino, dalla quale prendono il nome, i famosi pomodori della zona, il mare da Noto si raggiunge in pochi minuti, distanti appena 4 chilometri, la costa che va da Lido di Noto a Portopalo di Capo Passero è assolutamente da vedere per la sua bellezza selvaggia.